Michele Piumini è nato a Varese nel 1975.

Dopo il Liceo Classico, si laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne all'Università degli Studi di Milano, con una tesi sullo studio dell'apprendimento delle seconde lingue nel quadro generativo-chomskiano.

Nel 1998 frequenta il Corso di Tecniche Editoriali all'Accademia di Comunicazione di Milano, seguito da uno stage presso lo Stu-dio Editoriale Aurion, con il quale successi-vamente collabora.

Dal 1999 svolge collaborazioni editoriali per le case editrici De Agostini, Feltrinelli, Piemme, Salani, Happy Books, E. Elle, Utet, Edizioni Pangea (correzione bozze, editing testi originali e tradotti, lettura manoscritti e testi in lingua straniera).

Dal 2000 ha tradotto decine di testi di narra-tiva e saggistica dall'inglese (e tre dallo spa-gnolo) per le case editrici Il Battello a Va-poreCodice Edizioni, Edizioni ELEdizioni Sur, Einaudi RagazziEmme Edizioni, Fel-trinelli, Galaad Edizioni, Indiana Editore, Isbn Edizioni, Johan & Levi, minimum fax, Mondadori, My Life, Nessun Dogma, Nuo-ve Edizioni Romane, Ponte alle Grazie, il Saggiatore, Salani e Sonzogno.

Dal 2003 è collaboratore redazionale degli Oscar Mondadori.

Dal 2005 al 2020 è stato docente di tradu-zione EN>IT per il corso Il lavoro del tra-duttore letterario e dal 2011 al 2015 è stato docente di editing per il corso Lavorare in editoria, organizzati a Milano dall'Agenzia Letteraria Herzog di Roma. Dal 2021 è docente dei corsi di traduzione EN>IT per Studio Antongini. Sempre nel 2005 inizia a tenere incontri e seminari sulla traduzione in scuole di ogni grado.

Dal 2008 accompagna alla chitarra il padre Roberto nei suoi reading letterari.